News

INTERTRAFFIC 2014

Pubblicato da | News, Uncategorized | Nessun Commento

Intertraffic Amsterdam 2014 si avvicina

Intertraffic Amsterdam 2014 si svolgerà dal 25-28 Marzo 2014 Amsterdam RAI, e si estenderà su oltre 10 padiglioni pieni fino all’orlo con le più recenti innovazioni e tecnologie ITS di gestione del traffico, di parcheggio, di sicurezza ed infrastrutture.  Il  tema centrale sarà la Smart Mobility ,ossia l’accessibilità urbana e il controllo dei  flussi di traffico, per rendere  più vivibili ed ecologiche le nostre città. Diversi  soluzioni saranno portate all’attenzione degli operatori ITS di tutta Europa.

 

Modifiche al Codice della Strada in arrivo

Pubblicato da | News | Nessun Commento

Novità in arrivo:  durante la 68-esima conferenza del traffico e della circolazione a Roma, i vertici ACI hanno richiesto l’approvazione del nuovo Codice della Strada.

La revisione del Codice riguarderà soprattutto le norme di sicurezza sulla strada, con i relativi inasprimenti delle sanzioni.

L’approvazione è attesa per il 2014.

 

autovelox

Napoli, la Riviera di Chiaia riapre ai bus cinque mesi dopo il crollo

Pubblicato da | News | Nessun Commento

Dopo cinque lunghi mesi riaperta Via chiaia al transito dei mezzi pubblici, nel tratto da piazza Vittoria (direzione Piedigrotta)  a via Giordano Bruno. Queste le linee interessate: 140, 151, R7, C12, C18 e le notturne N1 e N2. Ancora nessuna novità, invece, per il percorso inverso. Gli autobus provenienti da Posillipo, piazza Sannazaro e Fuorigrotta passeranno su via Caracciolo e viale Dorhn.

La segnaletica è quasi ultimata, ed anche il manto stradale è stato rifatto. Il passaggio pedonale e per gli autobus è pronto per consentire la riapertura.

Tre indagati per la strage sull’A16

Pubblicato da | News | Nessun Commento

La procura di Avellino ha concentrato le proprie indagini sulla strage dell’A16 Napoli – Bari all’altezza del viadotto Acqualonga su almeno tre nomi: oltre a Gennaro Lametta, titolare della ditta proprietaria del pullman e Ciro Lametta, l’autista deceduto nello schianto, altre due persone sono state iscritte nel registro degli indagati, pare appartenenti alla Società Autostrade. Gli inquirenti stanno accertando le ipotesi di reato di concorso in omicidio colposo plurimo e disastro colposo. E’ ancora da chiarire perchè la protezione laterale del new jersey non abbia retto l’impatto del pullman di turisti, causando la morte di 38 passeggeri.